Battuta Busto al tie break, sesto successo consecutivo in Italia

Più forte di un’amalgama che sta emettendo i primi vagiti, più forte di un primo set che avrebbe abbattuto un toro, più forte di una Diouf a lungo immarcabile: la Nordmeccanica Rebecchi inizia da dove aveva finito e stampa il sesto sigillo consecutivo in Italia vincendo anche la Supercoppa 2014. Adesso Piacenza doppia tutti i successi: dopo scudetto e Coppa Italia arriva in bacheca anche la replica della Supercoppa, dopo la vittoria al PalaBanca di dodici mesi fa. A Monza tocca a Busto inchinarsi di fronte alla rinnovata squadra di Chiappini, un 3-2 (15-25, 25-16, 25-27, 25-19, 15-11) ancora più significativo perché arrivato con una rimonta che ha messo subito in chiaro il carattere di Piacenza. Il gioco di squadra arriverà, la bella pallavolo si presenterà in vetrina più avanti, ma la caratteristica delle squadre forti è proprio quella di alzare trofei soprattutto quando non si è al top.

Dal presidente dossier contro il socio: «Se porta i soldi chiedo scusa e mi dimetto»

Due ore di conferenza stampa ripercorrendo quando successo dal 9 giugno a oggi, una pila di documenti fra e-mail, contratti e sms scambiati da Molinaroli con Ruggieri per sintetizzare quanto già si sapeva: a oggi nemmeno un euro dei dei 2 milioni e 200mila euro promessi da Ardelia a Biancorosso volley, la società che gestisce la squadra di pallavolo, è arrivato sul conto corrente. La sintesi di un fiume di numeri, nomi di banche straniere e termini tecnici è una sola: «Se non arrivano i soldi promessi - spiega Molinaroli - e se non va a buon fine la trattativa già in fase avanzata con il fondo di investimento arabo-russo, la società ha venti giorni di vita».

Durissimo attacco del tecnico: «Non giochiamo mai ad armi pari»

Parole dure quelle di un Franzini che nel dopo partita sembra arrendersi all'evidenza dei fatti. Il suo pensiero non è da commentare o interpretare, è chiarissimo così come esce. «E' inutile parlare della partita, di moduli, di prestazione o di tutto quello che ne segue. Il dato di fatto, anche oggi, è che ci manca un rigore colossale (su Ravasi, ndr) come a San Marino e come il gol non convalidato col Tuttocuoio o ad Ancona. Ormai viaggiamo sul ritmo di un episodio sfavorevole a partita, il resto non conta nulla».

Un episodio condanna un Pro Piacenza che fa poco o nulla per vincere un match giocato su bassi ritmi, con le due squadre che hanno pensato più che altro a difendersi. E' stata una brutta partita, con pochissimi contenuti tecnici, anche il Savona infatti latita per tutti i novanta minuti e deve ringraziare Scappini che trasforma in oro (davvero un bel gol)

Berretti: terza vittoria del Pro. Negli Juniores il derby va al Fontana Audax

Nella Berretti altra bellissima prestazione del Pro Piacenza di mister Campese che vince 1 a 0 sul campo del Pavia grazie alla rete di Zuelli e trova la terza vittoria consecutiva. Tra gli Juniores Nazionali vince il Fiorenzuola in casa del Formigine. Bene anche il Piacenza che supera 2 a 1 il Mezzolara in casa. La vera impresa però la firma

Domenica (ore 14.30) arriva il Montemurlo. Out Ferrari, Orlandi e Lisi

Tipica partita che gli allenatori odiano dal profondo del cuore. Il Piacenza - in serie utile da tre turni - riceve domenica (14.30) allo stadio Garilli il fanalino di coda del campionato, quel Jolly Montemurlo che fino ad oggi non ha ancora vinto rimediando cinque pareggi e tre sconfitte, maturate tutte in trasferta. Eppure sono proprio queste le partite più temute, sottovalutare l'avversario potrebbe essere fatale e su questo tasto ha battuto Monaco per tutta la settimana.

Prima trasferta di campionato, i biancorossi a caccia di certezze. Video

La sintesi migliore arriva per bocca di Andrea Radici, tecnico del Copra Ardelia: «Siamo una squadra molto rinnovata e sapevamo di dover fare i conti con qualche difficoltà in avvio. Ma forse in questo momento i problemi sono maggiori di quelli che ci aspettassimo». Nella sala stampa del PalaBanca si presenta la Champions League con una decina di giorni di anticipo (obbligatorio per rispettare i rigidi regolamenti Cev) ma la testa di tutto il gruppo biancorosso è concentrata sulla sfida di domenica alle 18 a Monza.

In Prima spicca Nibbiano-Agazzanese, in Seconda c'è Vigolzone-Nuova Spes

Ultima domenica di ottobre che segna il cambio d'orario al fischio inizio, si gioca in tutte le categorie, dalla Serie D alla Terza, alle 14.30. In Serie D spiccano il derby tra Fidenza e Fiorenzuola e il big match tra la capolista Este e il Delta Porto Tolle, per il Piacenza impegno abbordabile al Garilli contro il fanalino di coda Jolly Montemurlo. In Promozione la capolista Carpaneto ospita il Montecchio, il Royale Fiore cerca punti in casa della Castelnovese mentre il Fontana Audax riceve al Soressi il Brescello. Impegno insidioso per il Gotico Garibaldina che ospita la Medesanese

Rossoneri alla caccia della terza vittoria consecutiva

Secondo derby stagionale al Ballotta di Fidenza tra i padroni di casa e i rossoneri di Mantelli, ex di turno insieme a capitan Piva, Petrelli, Franchi, Casisa e al diesse Guarnieri. In Coppa Italia il Fiorenzuola segnò tre reti in meno di un’ora, salvo poi soffrire nel finale dopo l’espulsione di Petrelli e il rigore trasformato da Formuso.  A distanza di due mesi l’undici di Mantelli si ritrova secondo in classifica, mentre il Fidenza naviga nei quartieri medio-bassi della graduatoria, comunque fuori dalla zona play out. Sia il Fiorenzuola che l’undici di Montanini hanno però perso una sola gara di campionato: il Fidenza a Rimini, il Fiorenzuola a Correggio. Ma mentre i rossoneri hanno vinto quattro gare e ne hanno pareggiate tre, i borghigiani hanno incassato i tre punti solo con l’Imolese e hanno pareggiato in ben sei occasioni.

ALTRI SPORT
Basket

La Bakery vince la sfida tra le due ultime della classe di Lega Due Silve e si porta a casa la prima vittoria della stagione, dopo averla accarezzata un paio di volte, in particolare contro Omegna, quando gli ospiti superarono la squadra di Coppeta grazie a un tripla sulla sirena. Questa volta l'epilogo è diverso, la Bakery rompe il ghiaccio e si mette in tasca i primi punti della stagione al termine di una gara condotta dall'inizio alla fine. Biancorossi davanti in ogni parziale, trascinati da un Rombaldoni che si caric

sabato 25 ottobre 2014
PALLAVOLO
Volley A2 femminile

Una vita al centro. Si potrebbe descrivere così il legame tra Sara Giuliodori e la pallavolo. La centrale del Bakery Piacenza si è innamorata del volley giovanissima e ha debuttato nella sua Ancona nel 1998.
Una carriera che si è snodata poi in ben altre categorie con le casacche di Corridonia, Castelfidardo , Urbino, Loreto, Novara e Pavia. Lo scorso anno, prima di abbracciare la causa biancorossa, Sara Giuliodori ha fatto parte della Libertas Gricignano.
Esperienza da vendere che potrà essere stimolo e fonte di arricchimento tecnico per le giovani atlete della rosa. La giocatrice fa il punto sulla situazione della sua formazione in attesa del via del campionato, previsto per il 1° novembre, ore 18:00 al Palabakery contro Rovigo.

sabato 25 ottobre 2014
ALTRI SPORT
Ciclismo

Giovedì scorso, a Celleri di Carpaneto, si è conclusa la stagione agonistica dell’Endas piacentina, con la disputa del G.p. Endas 2014, su un percorso che prevedeva ben cinque passaggi sulla salita della “Sbarrata”. Un centinaio i partenti, distribuiti in due gare che hanno visto i successi assoluti, entrambe per distacco, di Gianmarco Agostini (promiscua Cadetti, Juniores, Seniores e Veterani) e del noto ex professionista piacentino Giancarlo Perini (Gentleman e Supergentleman A e B). Tra le vittorie di categoria, si segnala invece quella del noto musicista jazz Luigi Cifarelli

sabato 25 ottobre 2014
PALLAVOLO
Volley B

Grande volley per l'esordio casalingo dopo il primo successo esterno. A tenere a battesimo la Canottieri Ongina per il debutto interno sarà una squadra degna del palcoscenico di serie A. Sabato alle 21 il palazzetto di Monticelli saluterà nuovamente - a distanza di tre anni - la B1 maschile e lo farà ospitando la Pallavolo Motta di Livenza, candidata numero uno alla vittoria finale.

QUI CANOTTIERI ONGINA
- I gialloneri di Bruni hanno iniziato al meglio il cammino nella terza serie nazionale grazie al rotondo 3-0 conquistato sabato scorso a Trento contro i giovani dell'Energy T.I. Diatec Trentino, seconda formazione del plurititolato club di SuperLega UnipolSai. Ora per Giumelli e compagni scocca l'ora di riabbracciare il pubblico del palazzetto di via Edison, anche se dall'altra parte della rete ci sarà una formazione di ben altro spessore rispetto a quella incontrata nella prima giornata.

venerdì 24 ottobre 2014
ALTRI SPORT
Atletica

Il Centro Parrocchiale di Agazzano ospiterà domenica prossima, 26 ottobre, alle ore 10.30, il convegno: il “Ventrale”, bellezza di un gesto che fu arte prima di essere sport. Il seminario storico si svolge per ricordare i 2 metri valicati nel 1964, esattamente l’11 luglio, da Felice Baldini, poliedrico atleta piacentino degli anni ’60 che fu in grado di primeggiare nelle discipline di salto, lancio e sollevamento pesi. La giornata, fortemente voluta dalla moglie Mariuccia e dal figlio Giovanni con la moglie Gabriella, si avvarrà della preziosa collaborazione degli amici dell’Associazione Amatori Atletica di Agazzano, dell’Archivio Storico dell’Atletica Italiana “Bruno Bonomelli” e della Collezione Ottavio Castellini.

venerdì 24 ottobre 2014
CALCIO
Calcio giovanile

Weekend completo per il calcio giovanile piacentine. Si parte al sabato con la Berretti del Pro Piacenza, chiamata ad affrontare la delicata trasferta in casa del Pavia. Tra gli Juniores Nazionali il Piacenza ospita al Bertocchi il Mezzolara (ore 15.30) mentre il Fiorenzuola di Perazzi sarà impegnato a Formigine. Tra i Regionali il Gazzola di Villani è in trasferta contro il Calcio Casalese

giovedì 23 ottobre 2014
CALCIO
Calcio

Seconda giornata di Totomania con gli esperti del calcio dilettanti piacentino che compiono un passo indietro rispetto alla settimana precedente. Se sette giorni fa il migliore risultato era stato un eccellente 11, adesso ilmaestro (nickname azzeccato) si ferma a 10 pronostici azzeccati lasciandosi alle spalle un gruppo numeroso (guarda la classifica completa) di undici utenti capaci di indovinare 9 risultati.

venerdì 24 ottobre 2014
ALTRI SPORT
Rugby

Domenica pomeriggio cambio di orario anche per le formazioni rugbistiche piacentine, Lyons e Piacenza, che scenderanno in campo alle 14.30. Per i Lyons, al momento meritatamente in vetta alla classifica del Girone 1 di Serie A, c'è un impegno da non sottovalutare in casa del Cus Torino. Dopo il pareggio-beffa della prima giornata a Recco, i bianconeri di Rolleston hanno trovato due belle vittorie contro Piacenza e soprattutto sul difficilissimo campo di Reggio Emilia. Trasferta dunque complicata - come tutte quelle del girone del resto - ma i Lyons possono contare su

venerdì 24 ottobre 2014
ALTRI SPORT
Basket

Seconda partita casalinga consecutiva per Fiorenzuola, che sfida il Guercino al PalaMagni (domenica ore 18). Dopo il successo con Castenaso, il quintetto guidato da Gigi Brotto punta deciso a incassare la seconda vittoria in campionato. Quella che consentirebbe a Fiorenzuola di non perdere contatto dalle migliori. Di riportare ancora più entusiasmo a un PalaMagni già ribollente di pubblico in occasione della sfida con Castenaso.

venerdì 24 ottobre 2014
PALLAVOLO
Volley A1 maschile

Dario Ruggieri nega tutto: Ardelia ha la liquidità necessaria per far fronte agli impegni presi con la pallavolo a Piacenza e la decisione di sospendere temporaneamente gli investimenti è stata presa solo per chiedere una maggiore chiarezza sulla gestione precedente della società.
«Chiariamo subito - spiega al telefono il Ceo del gruppo Ruggieri - che i bonifici per i pagamenti ci sono, abbiamo solamente deciso di bloccarli per effettuare alcune verifiche sulle scorse stagioni. Tutto tornerà alla normalità in breve tempo, la gente deve sapere che la nostra intenzione è quella di continuare l’avventura nel volley confermando quanto detto i mesi scorsi».
Sulle difficoltà nel reperire su internet notizie relative ad Ardelia nonostante fatturati e utili miliardari, stando a quanto annunciato dallo stesso Ruggieri via twitter, il socio di maggioranza di Copra Ardelia preferisce soprassedere.

giovedì 23 ottobre 2014
PALLAVOLO
Volley A1 maschile

Il caso covava sotto la cenere già da qualche settimana, adesso esplode in maniera fragorosa destabilizzando le fondamenta del PalaBanca. Dopo presentazioni in grande stile e annunci roboanti, in cui si parlava di progetti pluriennali e dell'obiettivo di tornare a vincere non solo in Italia ma anche in Europa in tempi brevissimi, ecco che il matrimonio fra Copra e Ardelia appena celebrato e di fatto nemmeno consumato sembra essersi già rotto.
Sulla questione il presidente Guido Molinaroli preferisce non intervenire direttamente e risponde con il più classico dei “No comment” che suona meglio di una conferma diretta. Pare che Ardelia non abbia ottemperato agli obblighi societari e a tutt'oggi non sia stata in grado di inviare alla sede di Biancorosso volley i bonifici necessari per i pagamenti previsti in questa prima fase della stagione. Problemi tecnici o mancanza di liquidità?

mercoledì 22 ottobre 2014
PALLAVOLO
Volley A1 maschile

Non si può dire che il Copra Ardelia abbia iniziato la stagione alla grande. E’ ormai consuetudine in casa biancorossa, dove la partenza è sempre al rallentatore; è successo spesso nelle ultime stagioni e si sta ripetendo anche quest’anno, con la sconfitta in Supercoppa replicata dalla battuta d’arresto all’esordio in campionato contro Ravenna. Anche in amichevole la formazione di Radici non sta mettendo in mostra un gioco brillante, come confermato al PalaBanca di fronte al Friedrichshafen, ma Davide Marra non è preoccupato per il momento particolare.
«Contro i tedeschi siamo partiti un po’ contratti - spiega il libero di Piacenza - ma l’avvio può essere giustificato dal carico di lavoro fatto con i pesi in questi giorni, poi più la partita proseguiva più ci siamo sciolti e questo è un buon segnale che ci fa ben sperare».

venerdì 24 ottobre 2014
ALTRI SPORT
Motori

Con la proroga delle iscrizioni concessa fino alle ore 12 di giovedì 23 ottobre, la Rally&Promotion comunica che nella serata stessa verrà pubblicato l’elenco iscritti ufficiali del 2° Rally Day Alta Valtidone, gara che si svolgerà domenica 26 ottobre 2014. Sono già 75 le domande di iscrizione pervenute in segreteria e tra queste spiccano nomi di rilievo.
 
GLI ISCRITTI - Con ben 8 unità la classe Super 1600 si annuncia agguerrita e la partecipazione di piloti di rango come Massimo Brega o Franco Leoni non è che la ciliegina sulla torta; oltre a loro due, su Clio S1600, saranno anche altri i nomi da tenere d’occhio per una candidatura al podio assoluto: nella stessa classe figurano infatti i locali Bellotti e Martinotti, il cremonese De Stefani, il piemontese Di Stefano, il varesino Barsanofio Re ed il pavese Sangermani 

giovedì 23 ottobre 2014
CALCIO
Dilettanti

Giovedì di Coppa per la Terza Categoria, che ha visto le formazioni piacentine in campo per il turno di ritorno degli ottavi di finale di coppa provinciale. Nell'anticipo di mercoledì il Rivergaro, grazie al 3 a 0 sulla Polisportiva Bf, si era qualificato al turno successivo. Dalle 22.30 tutti gli aggiornamenti:

Ottavi di finale Coppa Provinciale Terza Categoria, Ritorno (20.30)
Arquatese-Primogenita (2-1 l'andata)
Podenzanese-Lugagnanese (0-0 l'andata)
Il Drago San Giorgio-San Lorenzo (2-0 l'andata)
Cadeo-Borgonovo (2-1 l'andata)
Pol BF-Rivergaro 0-3 (3-3 l'andata) si qualifica Rivergaro
Sannazzarese-Chero (1-2 l'andata)
San Filippo Neri-San Polo (1-1 l'andata)
Gragnano-Besurica (0-1 l'andata)

giovedì 23 ottobre 2014
ALTRI SPORT
Tennistavolo

L’inizio della serie A-1 femminile è stato davvero interessante. A conferma di un campionato competitivo e molto equilibrato, una girandola di risultati dove una della favoritissime, la sarda Norbello, non ha ancora assaporato la vittoria, stessa sorte per un'altra pretendente al titolo: la mantovana Castelgoffredo. Così la Teco Cortemaggiore, assieme alla neo scudettata Zeuss Quartu, si trova in testa alla graduatoria con appena due giornate disputate, dietro ad una lunghezza la grande sorpresa Bagnolese, prossima avversaria delle magiostrine nel terzo turno.

venerdì 24 ottobre 2014
ALTRI SPORT
Scherma

Tredicesimo posto finale su 125 atleti e una nuova esperienza proficua sia in termini di risultati sia in quelli di maturità agonistica. E' più che positivo il bilancio della trasferta greca di Andrea Polidoro, spadista piacentino protagonista alla prova di Coppa del Mondo di spada under 20 ospitata dalla città di Salonicco. Per l'atleta del Circolo Pettorelli, è arrivato un tredicesimo posto finale, frutto di un ottimo cammino iniziato prima nei gironi

mercoledì 22 ottobre 2014

Inserire almeno 4 caratteri

I blog di Sportpiacenza
Anche se nessuno me lo ha chiesto
di Massimo Botti
I video di Sportpiacenza
Le foto di Sportpiacenza
Le foto di Sportpiacenza