Mercoledì biancorossi a Castelfranco ancora senza attacco. Stop per Girometta

Terza partita in una settimana per il Piacenza, che mercoledì pomeriggio (fischio d'inizio alle 15) affronterà a Castelfranco l'attuale capolista nel big match di giornata del turno infrasettimanale di Serie D. La squadra di Monaco è chiamata a fare punti dopo lo (sfortunato) stop interno contro l'Abano, e per farli bisogna ripartire proprio da quanto visto domenica scorsa. Ai biancorossi è mancato solo il gol, per il resto ci sono state buone risposte sia sulle trame di gioco, sia sull'intensità e sul numero di occasioni create, il tutto considerando sempre che il Piacenza sta affrontando queste partite senza l'attacco titolare.

Nordmeccanica Rebecchi ancora con Admo contro la leucemia

Un pomeriggio diverso dal solito per le ragazze della Rebecchi Nordmeccanica che hanno incontrato i rappresentanti dell’ADMO e dell’AVIS di Piacenza. C’è stato spazio anche per un piccolo balletto con i clown di corsia prima dell’inizio dell’allenamento: la gioia può aiutare sconfiggere la malattia e il contributo della società e della squadra va proprio in tal senso. Mauro Malaspina, consigliere regionale e volontario ADMO ha parlato del difficile approccio ad una malattia come la leucemia e: «La gioia e l’allegria di questi ragazzi che si travestono da clown serve ad impostare un discorso di gioia e di vita. La gioia è l’antidoto alla sofferenza tuttavia senza un donatore nulla è sufficiente

Il capitano dei bianconeri fa le carte al campionato che parte il 5 ottobre

Meno di un mese e poi, dal 5 ottobre, si farà sul serio. Missione davvero difficile quella della Sitav Lyons, i bianconeri arrivano da un campionato perso solamente negli ultimi 20 minuti della storica finale contro L'Aquila, che valeva l'accesso all'Eccellenza, e per migliorare un risultato del genere c'è solamente una via: ottenere la promozione. Tra il dire e il fare c'è in mezzo una stagione particolare, quella della riforma dei campionati e del derby col Piacenza

Il tecnico: «Non mi sono mai illuso». Si gioca mercoledì sera al Garilli

«Lo posso anche dire, mettiamoci in mente che ogni partita sarà una battaglia e che, alla fine, salvarsi sarà un'impresa da fuori di testa». Parola di Arnaldo Franzini. E' questo il succo del messaggio mandato dal tecnico dei rossoneri - a tutto l'ambiente - durante la presentazione ufficiale delle maglie da gioco del Pro Piacenza, accompagnato dal direttore generale Roberto Tagliaferri. Nemmeno il tempo di respirare per il Pro, sconfitto sabato a Pistoia a due minuti dalla fine, che è subito ora di rituffarsi nel campionato perché mercoledì sera allo stadio Garilli arriva il San Miniato Tuttocuoio, vecchia

In Promozione c'è Carpaneto-Castellana per la Coppa Italia

Turno infrasettimanale per il Girone D di Serie D, con il Piacenza che sarà impegnato sul campo dell'attuale capolista Virtus Castelfranco, mentre il Fiorenzuola dopo i due pareggi ottenuti con Thermal Abano e Fortis Juventus, ospita al Comunale (ore 15) il Formigine che nel turno scorso ha messo in seria difficoltà la Correggese. In campo anche i gironi di Coppa Italia Promozione per la seconda fase, si affrontano Castellana e Carpaneto con il Luzzara spettatore interessato.

Il centrale presentato insieme al secondo allenatore Camperi. Abbonamenti oltre 1200

Piacenza? Il coronamento di un sogno. Lo è per chi ritorna, come Aimone Alletti, ma anche per chi arriva per la prima volta dopo anni di esperienza all’estero, come il secondo allenatore Marco Camperi. Per il centrale si tratta di un obiettivo raggiunto dopo una carriera iniziata all’allora Copra Berni («forse ero ancora troppo giovane, per questo sono dovuto andare via») dove si ripresenta con grandi ambizioni anche se spalla a spalla con compagni di ruolo di livello assoluto. La carriera di Alletti si è già incrociata con quella di Camperi a Crema: «Abbiamo sempre avuto Piacenza come esempio da seguire - spiega il vice di Radici - arrivare qui significa presentarsi da protagonista in una società che rappresenta l’élite in Italia e in Europa».

Due amichevoli in meno di 24 ore per la formazione di Coppeta

Doppia amichevole in 24 ore per il Bakery, che al PalAnguissola affronta in rapida successione la Fortitudo e Casale Monferrato guadagnando un successo contro i bolognesi e una sconfitta contro lo Junior Casale nella seconda sfida giocata in casa.
BAKERY FORTITUDO 70-63 (14-16, 26-19, 12-11, 18-17)
Esordio casalingo per il Bakery, che inizia la stagione con una prestigiosa vittoria contro la Fortitudo. Come è prevedibile i ritmi non sono costanti, logico in questa fase dell’annata e con i carichi degli allenamenti ancora ben presenti nei muscoli, ma entrambe le formazioni a sprazzi mettono in mostra un buon gioco. La stanchezza si fa sentire soprattutto al tiro, dove arrivano risultati che andranno migliorati durante l’anno, e a tratti anche nella fase difensiva.

CALCIO
Dilettanti

Fissate dal Comitato regionale le partite della seconda fase di Coppa per le squadre di Prima Categoria, solamente due le piacentine impegnate in questa competizione; Nibbiano e Agazzanese che si affronteranno a Nibbiano il 24 settembre (ore 20.30), mentre la gara di ritorno è fissata mercoledì 15 ottobre (ore 20.30) a campi invertiti.

martedì 16 settembre 2014
CALCIO
Lega Pro

Fissato un altro anticipo per il Pro Piacenza che nelle prossime quattro partita non giocherà mai di domenica. I rossoneri affrontano mercoledì al Garilli il Tuttocuoio (20.30) nella quarta giornata, dopodiché tre impegni tutti al sabato: ad Ancona il 20 settembre (ore 15), allo stadio Garilli sabato 27 settembre per il big match contro il Pisa (ore 14.30) e infine ancora sabato 4 ottobre a Reggio Emilia contro la Reggiana alle 19.30. Il programma dei prossimi turni:

Quinta giornata
Ancona-Pro Piacenza sabato 20 settembre ore 15

Sesta giornata
Pro Piacenza-Pisa sabato 27 settembre ore 14.30

Settima giornata
Reggiana-Pro Piacenza sabato 4 ottobre ore 19.30

martedì 16 settembre 2014
CALCIO
Piacenza Calcio

Il Piacenza ha chiuso nella tarda mattinata di oggi per l'attaccante Emanuele Orlandi, classe 1988, milanese di nascita nell'ultima stagione al Castiglione Sterilgarda. E' lui l'uomo chiesto da Francesco Monaco per avere un'alternativa sulla destra, dopo che Filiaggi ha praticamente chiuso la stagione ancora prima di iniziarla a causa della rottura dei legamenti del ginocchio. Orlandi ha iniziato a Carpenedolo in C2, dove ha giocato titolare per due stagioni, dopodiché è passato alla Carrarese.

domenica 14 settembre 2014
PALLAVOLO
Volley A1 maschile

L’obiettivo era dare almeno un’idea di squadra, difficile chiedere qualcosa di più in questa fase della stagione. Nella sfida vinta contro Brescia il Copra Ardelia va oltre, mostra una buona voglia di difendere, un muro ordinato almeno su palla scontata ma anche un Vermiglio già “polemico” al punto giusto, la voglia di Marra in difesa e anche la duttilità di qualche giocatore, a iniziare da Ter Horst miglior marcatore con 24 punti in quattro set e il 60 per cento in attacco.
Non c’entra nulla con l’aspetto tecnico, ma Piacenza mostra anche quando sia grande la voglia di pallavolo: davanti al nuovo proprietario Ruggieri, a fianco del direttore generale Laurenzano, 350 spettatori per la prima amichevole contro una neopromossa dalla A2 fanno capire ancora di più cosa ha rischiato di perdere tutto il movimento nei mesi scorsi.

sabato 13 settembre 2014
ALTRI SPORT
Ciclismo

Settembre ricco di risultati per il Cadeo Carpaneto, protagonista a varie latitudini nel panorama italiano. Per il sodalizio del presidente Mauro Veneziani, le prime gioie in ordine temporale sono arrivate dalla pista di Forlì, dove lo juniores Francesco Messieri (Cadeo Carpaneto Nial) ha vinto la gara Omnium, capitalizzando al meglio il proficuo apporto dei compagni di squadra.
Nello scorso week end, invece, a brillare è stato il settore femminile, protagonista prima a Borgo Valsugana (Trento) e poi a Bottanuco (Bergamo) nelle due importanti manifestazioni ravvicinate.

martedì 16 settembre 2014
PALLAVOLO
Volley A1 maschile

I Lupi Biancorossi raccolgono l’invito dei tifosi di Vibo Valentia per l’ice bucket challenge e decidono di sensibilizzare gli appassionati di volley nella lotta alla Sla coinvolgendo anche i giocatori del Copra Ardelia. Prima dell’amichevole contro Brescia i Lupi hanno chiamato a raccolta Zlatanov, Papi, Vermiglio, Ostapenko, Massari, Marra, Ter Horst, Tencati, Kohut, Rodriguez e il tecnico Radici che con secchi pieni d’acqua hanno inondato i tifosi. Nominati gli ex tecnici Luca Monti e Angelo Lorenzetti oltre a Massimo Righi, amministratore delegato della Legavolley, invitato a sottoporsi all’ice bucket challenge appena prima della Supercoppa che si giocherà a Brindisi, sede non gradita ai Lupi Biancorossi che nei giorni scorsi hanno manifestato il proprio disappunto con una lettera aperta.

sabato 13 settembre 2014
CALCIO
Calcio giovanile

Partiti nel fine settimana anche i campionati giovanili che interessano le squadre piacentine, ad eccezione degli Juniores Nazionali che iniziano sabato prossimo. La squadra di punta, la Berretti del Pro Piacenza, perde 5 a 2 dal Monza all'esordio (leggi qui commento e tabelloni http://www.sportpiacenza.it/calcio/notizie.asp?n=86932&l=0). Bene negli Juniores Regionali (leggi qui http://www.sportpiacenza.it/calcio/notizie.asp?n=86940&l=0) il Carpanero vince 2-0 il derby

lunedì 15 settembre 2014
ALTRI SPORT
Pallanuoto

Inizia la stagione sportiva della Pallanuoto Farnese, la consolidata realtà pallanotistica piacentina che dallo scorso anno ha iniziato un percorso di crescita sportiva per giovani atleti di casa nostra.  La società sorta nel 2003 per mano dei fondatori Gianmarco Lupi, Enrico Sala, Stefano Debellis e Marco Guarnieri ha dato prova di progressione esordendo la scorsa stagione nel campionato nazionale di serie B e maturando una storica salvezza.  Il settore giovanile affidato al campione Europeo Vadym Rodstejieskyi ha iniziato nel 2013 un percorso formativo per giovani dagli 8 ai 18 anni, partecipando ai campionati federali di categoria e maturando una completa crescita atletica e di gruppo culminata a fine agosto con un ritiro sportivo a Molveno

lunedì 15 settembre 2014
PALLAVOLO
Volley A1 maschile

E’ già un Vermiglio al peperoncino quello che veste la maglia del Copra Ardelia per la prima uscita stagionale. Al PalaBanca va in scena l’amichevole contro Brescia, formazione neopromossa in A2, ma la carica del regista è la stessa di una finale scudetto. Lo capiscono subito i Lupi Biancorossi, che dopo pochi minuti iniziano già a intonare cori in suo onore.
«Cosa si è visto nella prima amichevole? I pesi che abbiamo addosso - spiega il regista - e che l’organico ha ancora bisogno di lavorare e stare insieme, come è normale che sia. Però c’è stata una bellissima reazione nel primo set quando eravamo sotto dopo essere stati altalenanti. Nel secondo un altro cambiamento di ritmo dopo una presa in giro da parte del tecnico avversario senza alcun motivo».

domenica 14 settembre 2014
ALTRI SPORT
Pattinaggio artistico

Straordinaria impresa di Sarah Milanesi, atleta della società Pattinaggio Artistico Felix di Fiorenzuola, che insieme ad Alessandro Bozzini (della Lepis) si è aggiudicata il titolo tricolore nella specialità Coppia Artistico, in occasione dei Campionati Nazionali AICS che si sono disputati a Misano Adriatico. Il successo della atleta fiorenzuolana è arrivato grazie anche al gran lavoro delle allenatrici: Anna Rondi, Stella Giarola e Roberta Francani.

lunedì 15 settembre 2014
ALTRI SPORT
Pallanuoto

Si è svolta presso il salone del Coni di Piacenza la consueta assemblea del Piacenza Pallanuoto alla presenza del delegato Fin Luigi Zangrandi e del capo ufficio sport Claudio Agosti. Una serie di slide hanno accompagnato la serata nella quale sono stati illustrati gli ottimi risultati ottenuti nella

lunedì 15 settembre 2014
CALCIO
Serie D

Secondo pareggio in due partite per il Fiorenzuola, che torna con un punto dalla complicata trasferta di Montemurlo. Sul sintetico del piccolo centro in provincia di Prato i rossoneri restano con l’uomo in più poco oltre il quarto d’ora per l’espulsione del numero uno toscano Biagini (che tocca il pallone con le mani fuori area), tiene in mano il pallino del gioco per quasi tutto l’incontro, ma non riesce a sfruttare le occasioni create. Eroe di giornata proprio il dodicesimo Gelli, classe 1975, che neutralizza da campione tutte le situazioni favorevoli capitate all’undici di Mantelli.

domenica 14 settembre 2014
PALLAVOLO
Volley A1 maschile

La notizia viene riportata da volleyball.it citando fonti ufficiali turche e non è di quelle che fanno piacere ai tifosi del Copra Ardelia: Leo Marshall giocherà la prossima stagione all’Arkas Izmir. Lo schiacciatore, italiano di passaporto e piacentino d’adozione, resta quindi in Turchia dopo l’esperienza negli anni passati al Fenerbahce e dopo che il contratto firmato in estate con l’Istanbul Bbsk era stato “stracciato” dai dirigenti. Proprio questo problema legato al contratto, e dovuto esclusivamente a problemi della società turca, aveva avvicinato Marshall al Copra Ardelia. Il giocatore si era incontrato con il presidente Molinaroli e i due avevano parlato a lungo di un possibile clamoroso ritorno di Leo in biancorosso.

sabato 13 settembre 2014
ALTRI SPORT
Atletica

E’ una corsa a ostacoli contro la burocrazia ma anche contro le assurdità richieste a chi vuole fare attività sportiva. Come il certificato medico, costo che varia dai 50 ai 70 euro, valido per il triathlon (nuoto, corsa e bici) ma non per la sola corsa, oppure come i comuni che chiedono agli organizzatori di cambiare il colore dei tavoli al ristoro o la legge che obbliga tutti i runner, stranieri compresi, a presentare un certificato che esiste solamente in Italia e in Francia. Non basta? Si può proseguire a lungo, citando l’assurdità dell’attività scolastica: si può praticare qualsiasi tipo di manifestazione alla mattina senza problemi, ma per chi torna in palestra il pomeriggio è necessario il certificato medico.

domenica 14 settembre 2014
PALLAVOLO
Volley A1 femminile

Definiti i primi appuntamenti per la nuova Nordmeccanica Rebecchi, che in queste settimane sta iniziando a preparare una stagione ricca di eventi. Considerato che l’avvio del campionato è fissato per il 2 novembre con l’esordio casalingo contro la neopromossa Montichiari, la formazione di Chiappini ha messo in agenda alcune amichevoli che avranno come obiettivo quello di portare la squadra in buone condizioni al via dell’annata. C’è grande interesse anche da parte dei tifosi per vedere all’opera la nuova squadra, comunque ancora priva delle giocatrici che saranno protagoniste del Mondiali in Italia, con la prima amichevole fissata il 20 settembre al PalaBanca contro Novara delle ex Sansonna e Guiggi. Subito un test attendibile, visto che le piemontesi grazie ad un’ottima campagna acquisti sono riuscite a inserirsi nel gruppo delle migliori.

venerdì 12 settembre 2014
ALTRI SPORT
Ciclismo

A poco più di dieci giorni dai Mondiali su strada 2014 in programma in Spagna, a Pontefferada, il commissario tecnico della nazionale azzurra Salvoldi ha dirmato le convocazioni. In campo femminile, le punte di diamante saranno la piacentina Giorgia Bronzini, due volte iridata nel 2010 e 2011, ed Elisa Longo Borghini, terza nel 2012. Scontata la convocazione per la piacentina che proverà a regalarsi una quarta medaglia su strada (a Stoccarda vinse anche il bronzo oltre ai due ori in Australia e Danimarca). Oltre a Giorgia e alla Longo, convocate anche Elena Cecchini, Tatiana Guderzo, Rossella Ratto, Valentina Scandolara e Susanna Zorzi. Riserve: Berlato, Guarischi e Pierobon. I Mondiali si svolgono dal 21 al 28 settembre, la gara di Giorgia Bronzini è fissata per il 27 settembre.

sabato 13 settembre 2014

Inserire almeno 4 caratteri

I blog di Sportpiacenza
Anche se nessuno me lo ha chiesto
di Massimo Botti
Le foto di Sportpiacenza
Le foto di Sportpiacenza